top of page

Miopia: 5 miti da sfatare


Miopia e miti da sfatare.

Tradizionalmente attorno alla miopia si sono create molte false idee che non sono supportate dalla ricerca scientifica.


1 - La miopia non va corretta totalmente sugli occhiali altrimenti l’occhio peggiora

Non è vero e non è mai stato provato scientificamente.

È vero il contrario, poiché la deprivazione stimola un aumento di miopia come il buio.


2 - La gravidanza fa aumentare la miopia

Non è vero e non è mai stato accertato scientificamente che ci sia una correlazione tra la gravidanza e l’aumento della miopia.

Di fatto la miopia tende ad aumentare per sua natura .

In molti casi di miopia c’è alla base un difetto genetico che porta ad un progressivo allungamento dell’occhio e ad un inevitabile peggioramento del livello di miopia.


3 - La miopia smette di peggiorare a 18 anni

Non è vero.

Che sia a 18 che sia a 25, la miopia con alterazione della parete del bulbo su base genetica non smette mai di peggiorare per il resto della vita.

È stato scientificamente provato che l’occhio continua ad allungarsi.

Un gruppo di ricercatori giapponesi ha misurato la modificazione dell’occhio nell’arco di quasi trent’anni su un gruppo di pazienti verificando che la lunghezza dell’occhio miope elevato si allunga nel tempo.


4 - Le donne miopi non possono partorire con parto naturale per il rischio di distacco di retina

.

Non è vero e non è mai stata stata dimostrata una correlazione tra miopia, parto naturale e distacco di retina.


5 - Le persone miopi non possono fare attività sportive per il rischio di distacco di retina


Non è mai stato fatto uno studio scientifico su questo.

È vero che le persone miopi hanno un rischio aumentato di distacco di retina a prescindere dall’attività che svolgono.

A questo punto mi sentirei di consigliare di non bloccare le proprie aspirazioni nel soppesare un rischio che potenzialmente viene di poco variato a prescindere da quello che si fa.


È vero che l’occhiale limita le attività sportive in generale, ma se il paziente può portare la lente a contatto o può essere operato per vedere senza occhiali, allora consiglio di procedere anche con l’attività sportiva.

262 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page